Kiwi rosso: tante vitamine, infinita dolcezza ed estrema versatilità

Condividi su Facebook

Prodotti
Pubblicato il 07-12-2018 da Barbara Savodini
kiwi rossi
Una macedonia colorata e innovativa: kiwi rossi, mirtilli, susine, cioccolata fondente e una spolverata di zucchero a velo.

Tabella dei contenuti


    Il kiwi rosso è una di quelle novità ortofrutticole destinate a fare grandi cose nel mondo.

    Chi lo ha assaggiato non avrà certo alcun dubbio al proposito: dolce come una ciliegia, versatile come nessun altro dei suoi fratelli gialli e verdi e ancora abbastanza raro da incuriosire chef, pasticcieri e piccoli consumatori.

    L'aspetto interessante di questo straordinario frutto è sicuramente il retrogusto che, al primo assaggio, lascia riflettere.

    Tantissime le persone che, dopo averne mangiato una fettina, sono rimaste a lungo a pensare a quale altro frutto evocasse loro le stesse sensazioni.

    Rispetto al kiwi giallo, ci troviamo sicuramente di fronte a un prodotto più di nicchia, interessante per i pionieri ma probabilmente ancora lontanissimo dai supermercati e dal consumo di massa.

    Tutt'altra cosa, insomma, rispetto al kiwi Latina Igp la cui fama e diffusione ha ormai da tempo travalicato i confini locali.

    Kiwi a polpa rossa: prezzi (da supermercato) e distribuzione

    Tanto per cominciare il kiwi a polpa rossa, altro nome con cui è conosciuto questo frutto, è ancora poco diffuso in Italia.

    Nato in Cina e presentato nel Bel Paese durante l'Expo di Milano del 2015, è poi stato distribuito a partire dal 2016 a groviera.

    Che vuol dire? Che è possibile trovarlo ma non ovunque e non sempre.

    Quanto costa il kiwi rosso? Il prezzo si è attestato attorno ai 6 euro al kg ma chi lo ha assaggiato una volta, se lo trova casualmente una seconda, è portato quasi sempre a riacquistarlo.

    Chef e pasticcieri, invece, lo ordinano periodicamente in quanto ideale e unico per diversi tipi di preparazione.

    I prezzi dei kiwi a confronto

    kiwi giallo rosso verde a confronto
    Il rosso è il più costoso, segue il giallo e infine il verde, il più comune e quindi acquistato dagli italiani

    Scegliere tra kiwi verde, giallo e rosso non è questione soltanto di gusto ma anche di costo. Ecco i prezzi delle tre varietà a confronto:

    Varietà di kiwi Prezzo al kg
    Kiwi rosso  6 €
    Kiwi giallo  5-5,8 €
    Kiwi verde  2-2,5 €

     

    Le proprietà dei kiwi rossi

    Il kiwi rosso è ricchissimo di vitamina C, molto più dei suoi fratelli ma anche di moltissimi altri frutti rinomati per combattere i malanni di stagione come i mandarini o le arance.

    Oltre ad essere aromatico e a presentare un elevatissimo tenore zuccherino, tanto da non essere amato da chi preferisce sapori aspri e forti, è considerato un vero toccasana.

    Basti pensare che 100 grammi di kiwi rosso contengono 185 mg di vitamina C, più del doppio rispetto alla rinomata varietà a polpa verde Hayward.

    Oltre alla vitamina C in grandi quantità, i kiwi rossi contengono anche

    • acido pantotenico
    • acido folico
    • ferro
    • calcio
    • vitamina B6
    • fosforo
    • vimitamina A
    • potassio

    La presenza di tutte queste sostante rendono il kiwi rosso un ottimo alleato per combattere i radicali liberi e l'invecchiamento cellulare, per migliorare il flusso sanguigno e per tutelare la slaute della vista.

    Una curiosità? Sono in corso studi ad hoc ma la presenza all'interno dei kiwi rossi di alcune sostanze presenti anche nella cioccolata lo renderebbero anche un calmante e un autentico portatore di buon umore.

    Ma non solo, essendo ricchissimo di fibre alimentari, al pari del fratello verde, il kiwi rosso è anche un buon lassativo naturale capace di accelerare il transito digestivo.

    I marchi più famosi di kiwi rosso

    I marchi più famosi di kiwi rossi sono:

    • Kiwi Rosso Oriental Red© realizzato da Jingold
    • Kiwi a polpa rossa HFR18
    • Zespri red (ancora non distribuito)

    Leggi anche

    copertina

    Alla scoperta del Kiwi di Latina IGP

    Polpa soda e verde smeraldo, sapore dolce ma non troppo, bollino inconfondibile e forma perfetta: come riconoscere la varietà pontina del più amato dei frutti autunnali


    copertina

    Kiwi giallo: origine, usi e proprietà

    Contiene tre volte i quantitativi di vitamina C di un arancio, è dolcissimo e versatile in cucina: dopo averlo provato non potrai farne più a meno


    copertina

    L'ortofrutta più divertente di tutti i tempi? Quella di Esselunga

    A distanza di 23 anni la campagna pubblicitaria promossa dal colosso della gdo è ancora considerata tra le migliori della storia


    copertina

    La “Nardoni Gabriella” conquista tutti al Villaggio Coldiretti

    Sapori contadini come le erbette di montagna, la borragine, le ortiche, il finocchietto selvatico “catturano” i visitatori alla riscoperta degli antichi sapori perduti simbolo di genuinità e di Made in Italy


    copertina

    Pomodoro cuore di bue: alla scoperta del re delle insalate

    Varietà, luoghi di produzione, ricette e caratteristiche del più grande dei fratelli rossi


    copertina

    Varietà di fragole: conoscerle per amarle

    Berlubi, Sensa Sengana, Favette e Annabella: scopri tutte le versioni e le peculiarità del frutto più amato di tutti i tempi


    copertina

    Pomodoro intense: il più amato dagli chef

    Non sgocciola, dura a lungo, può essere grigliato e tagliato a cubetti: alla scoperta di una delle più intriganti innovazioni ortofrutticole


    Arriva il pomodoro bronzeo: buccia scura e tanti benefici

    È nato soltanto da qualche mese ma già promette di rivoluzionare il mondo dell'ortofrutta


    copertina

    Quali sono i migliori oli italiani? I nomi regione per regione

    Secondo la guida "Flos Olei 2019" la medaglia d'oro è da dividere in sette


    copertina

    Dolce, antiossidante, buono: tutti pazzi per il datterino giallo

    Quanto costa, dove viene coltivato, come cucinarlo e, soprattutto, come riconoscerlo: scopri tutto sul pomodoro color oro