Menta e mentuccia: proprietà e usi in cucina

Condividi su Facebook


Prodotti
Pubblicato il 04-02-2019 da Barbara Savodini
mentuccia foglie
Conosci la differenza tra menta e mentuccia? E come impieghi questa erba aromatica in cucina? Leggi la mini guida di Ortofrutta.com per trovare nuovi spunti.

Tabella dei contenuti


    Menta e mentuccia sono la stessa cosa? Benché i due termini vengano quasi sempre utilizzati come sinonimi in effetti si tratta di due piante simili ma diverse.

    Entrambe sono erbe aromatiche ma la menta, il cui nome scientifico è Mentha pulegio, ha fiori arrotondati che sbocciano in estate mentre la  mentuccia ha infiorescenze tubolari verticali e un profumo meno intenso.

    differenza menta e mentuccia fiori e foglie
    Anche se gli usi sono pressoché identici, menta e mentuccia sono due piante diverse. Come riconoscerle? Dalle foglie, dai fiori e dal profumo

    Gli usi dei due tipi di pianta sono però molto simili.

    Le foglie di menta possono essere acquistate in due versioni differenti:

    •  fresche, presso i fruttivendoli più riforniti o nei supermercati
    •  secche, in barattolo o in busta, in queste stesse attività oppure in erboristeria

    Il tipo di utilizzo più comune, pratico ed efficace, tuttavia, è quello di coltivare la menta o la mentuccia in vaso, o nell'orto, e di coglierne le foglie all'occorrenza.

    Le stesse possono poi essere seccate per preparare tè e infusi oppure consumate fresche in aperitivi, primi, secondi, dolci e cocktail.

    Le piantine di mentuccia sono in vendita in moltissime attività: supermercati, fruttivendoli, aziende agricole e vivai.

    I benefici della menta

    La menta, oltre ad essere profumatissima, è un autentico toccasana per l'organismo ed è in grado di contrastare moltissimi disturbi.

    Ecco una lista dei principali:

    • combatte l'alitosi (strofinata sui denti)
    • stimola l'attività gastrica e combatte i problemi di digestione
    • ha proprietà antiemetiche (combatte il vomito)
    • ha proprietà analgesiche (combatte il dolore)
    • ha proprietà rinfrescanti e dissetanti
    • ha proprietà diuretiche

    Proprio per i motivi sopraesposti la menta e la mentuccia vengono utilizzate in forma essiccata per tè o infusi ma anche in bevande rinfrescanti oppure negli estratti.

    Calorie e valori nutrizionali della menta

    100 g di liquirizia contengono 285 kcal, e:

    • Proteine 19,93 g
    • Carboidrati 52,04 g
    • Grassi 6,03 g
    • Colesterolo 0 mg
    • Fibra alimentare 29,8 g
    • Sodio 344 mg

    Gli usi della menta in cucina

    È in cucina, tuttavia, che la menta e la mentuccia vengono maggiormente utilizzate con moltissime ricette che, senza la mitica e profumatissima erba verde, non hanno assolutamente la stessa riuscita.

    Eccone alcune:

    Primi a base di menta o mentuccia

    • Pasta con pesce spada, mentuccia e melanzane
    • Pasta alla greca con melanzane, feta e mentuccia

    Secondi aromatizzati alla menta

    • Trippa alla Romana
    • Cotoletta alla palermitana
    • Polpettine di pesce alla menta
    • Carciofi alla mentuccia

    Dolci alla menta 

    menta cioccolato fondente
    Menta e cioccolata è una delle migliori accoppiate in pasticceria
    • Biscotti alla menta
    • Torta cocco e menta
    • Dolce menta e cioccolato
    • Gelato alla menta
    • Macedonia di frutta esotica con foglioline di mentuccia 

    Bevande alla menta o mentuccia

    latte e menta naturale e preparato
    Latte e menta al naturale o bevande industriali e con preparati pieni di conservanti? A noi di Ortofrutta.com la risposta sembra scontata :-)
    • Acqua e menta
    • latte e menta
    • Infuso alla menta
    • Tè alla menta
    • Mojito

    È il Mojito il re dei cocktail alla menta

    mojito ricetta ingredienti
    Sapevi che il termine Mojito deriva da una parola di origine africana che vuol dire magia? Beh, che dire, un cocktail come quello della foto in una calda notte d'estate è davvero una magia!  

    Moltissimi anche i cocktail che vengono realizzati con qualche fogliolina di menta ma, tra i tanti, il più famoso, gustoso e apprezzato è sicuramente il Mojito.

    La leggenda narra che i primi a mischiare alcol e menta, ormai moltissimi secoli fa, furono i pirati dei Caraibi proprio per via dell'abbondanza di questa pianta sulle isole del Centro America.

    Preparare il Mojito è semplicissimo: basta prendere alcune foglioline di menta, pestarle assieme ad alcune fettine di lime (oppure si può preparare con i limoni tradizionali anche se non è esattamente la stessa cosa), a dello zucchero di canna, aggiungere abbondante ghiaccio tritato e poi innaffiare con abbondante rum.

    Curiosità: da dove deriva il nome? Sembra che derivi dalla parola mojo: un termine di origine africana, importato dagli schiavi in Sud America, che significava originariamente incantesimo, magia.

    Un Mojito in una calda notte d'estate è, in effetti, un'autentica magia soprattutto se preparato con tante e profumatissime foglioline di menta appena colta.

    Come coltivare la mentuccia sul balcone

    coltivare menta vaso
    Tanta acqua, concimazione e travaso ogni due anno, punto soleggiato e un telo di copertura per affrontare l'inverno: coltivare la mentuccia in vaso è un gioco da ragazzi

    Coltivare la menta, o la mentuccia è semplicissimo ma, come tutte le piante, ha bisogno di qualche cura e un paio di accortezze.

    Il consiglio è quella di acquistarla in vaso ma, volendo, è possibile anche seminarla a luna crescente sul far della primavera.

    Una volta nata, è necessario che stia sempre al sole e che venga innaffiata spesso.

    La menta predilige inoltre terreni ricchi di sostanze organiche, per questo motivo è fondamentale rinnovare il terriccio almeno una volta ogni due anni.

    Stesso discorso per il concime: ogni due anni può bastare ma deve essere un prodotto a base minerale e ricco di potassio, fosforo e azoto.

    La menta odia il freddo per cui quando le temperature cominciano a scendere drasticamente è fondamentale coprirla con un telo.

    Se adori le aromatiche e non puoi far a meno della mentuccia, il consiglio è quella di portarla in casa quando la colonnina di mercurio scende pericolosamente vicino allo zero, magari sistemando il vaso su un davanzale.

    A differenza della frutta di stagione di cui abbiamo abbondantemente parlato, infatti, la mentuccia se ben curata cresce rigogliosa durante tutte le stagioni dell'anno.

    Assolutamente da evitare in fase di rinvaso terreni argillosi che potrebbero inibire il drenaggio dell'acqua.

    Tutte le varietà di menta esistenti

    Ora che abbiamo capito come coltivare la menta la domanda sorge spontanea: quale varietà scegliere?

    Ecco un elenco dei tipi di menta più conosciuti con i relativi usi.

    • Menta arvensis: aroma forte e retrogusto amarognolo, perfetta come medicinale
    • Menta viridis: ideale per cucina e mojito
    • Menta spicata: ideale per luoghi dal clima torrido
    • Menta longifolia: ha dimensioni maggiori ed è più adatta per l'orto che per il vaso. Il suo aroma intenso la rende perfetta per infusi e tisane.

    Leggi anche

    copertina

    Frutta di stagione: perché fa bene e quando mangiare cosa

    Una fresca fetta di cocomero ad agosto, fragole a volontà in primavera e kiwi 100% italiani: scopri i frutti che, mese per mese, ti doneranno una salute di ferro


    copertina

    Kiwi giallo: origine, usi e proprietà

    Contiene tre volte i quantitativi di vitamina C di un arancio, è dolcissimo e versatile in cucina: dopo averlo provato non potrai farne più a meno


    copertina

    Kiwi rosso: tante vitamine, infinita dolcezza ed estrema versatilità

    Quanto si discosta questa varietà dal suo fratello verde? Quanto costa e quali sono i benefici? Scopri tutto sul frutto più in voga dell'anno


    copertina

    Pomodoro cuore di bue: alla scoperta del re delle insalate

    Varietà, luoghi di produzione, ricette e caratteristiche del più grande dei fratelli rossi


    copertina

    Dolce, antiossidante, buono: tutti pazzi per il datterino giallo

    Quanto costa, dove viene coltivato, come cucinarlo e, soprattutto, come riconoscerlo: scopri tutto sul pomodoro color oro


    copertina

    Mela Annurca: piccola, rossa e squisita

    Gustosa, croccante, salutare e dalle incredibili proprietà benefiche: scopri perché questa straordinaria cultivar tra tutte le sue sorelle è considerata "la regina"


    Arriva il pomodoro bronzeo: buccia scura e tanti benefici

    È nato soltanto da qualche mese ma già promette di rivoluzionare il mondo dell'ortofrutta


    Varietà di fragole: conoscerle per amarle

    Berlubi, Sensa Sengana, Favette e Annabella: scopri tutte le versioni e le peculiarità del frutto più amato di tutti i tempi


    Pomodoro intense: il più amato dagli chef

    Non sgocciola, dura a lungo, può essere grigliato e tagliato a cubetti: alla scoperta di una delle più intriganti innovazioni ortofrutticole


    copertina

    ''A tutto sapore'': Todis lancia il nuovo packaging plastic free

    Confezioni ecologiche e prodotti ortofrutticoli 100% italiani: la catena di supermercati dall'insegna gialla da oggi è più amica dell'ambiente


    copertina

    Prugne della California: cresce il consumo del frutto viola dalle mille proprietà

    Secondo lo studio online condotto dal consorzio che riunisce 800 produttori e 23 confezionatori il trend del 2019 in Italia è stato super positivo


    copertina

    Macedonie: le proposte di McGarlet per l'estate 2019

    Comode, packaging ecosostenibile e shelf life di almeno 6 giorni