ortobox.net

Pomodoro intense: il più amato dagli chef



18 Settembre 2018 di Redazione
pomodoro intense in vaschetta
Indice dei contenuti

    Perché il pomodoro intense è così speciale? Se lo mordi non sgocciola, se lo tagli mantiene inalterate tutte le sue proprietà ed è perfetto per la grigliatura.

    Non stupisce che sia tra le varietà più apprezzate dai pionieri delle nuove ricette ma, soprattutto, dagli chef.

    Dopo un periodo di sperimentazione in varie parti del mondo, tra cui il Lazio e la Sicilia, è in Spagna che questa singolare varietà ha attecchito con il maggior numero di coltivazioni e più interessanti risvolti commerciali.

    Tutto merito del clima perché le piante di questo singolare prodotto necessitano, ancor più di altri fratelli pomodori più famosi come il ciliegino, il datterino o il pachino, di temperature controllate ma, soprattutto, dell'alternanza delle stagioni.

    Ecco perché Intense è il pomodoro più amato dagli chef

    Importantissimi i possibili risvolti commerciali di questo rivoluzionario frutto della terra, presente nei supermercati più forniti già da almeno cinque anni.

    Perché il pomodoro Intense è stato particolarmente apprezzato dagli chef e dalle grand catene è presto detto: quando viene tagliato la quantità di succo che perde è minima.

    È quindi perfetto per le guarnizioni e per le mise en plate, ma anche per essere tagliato a fette o a cubetti o per essere grigliato.

    Senza considerare che, perdendo pochissimi succhi, conserva gran parte delle sue proprietà superiori, in termini di licopene e vitamine, a quelle di  moltissimi altri frutti rossi.

    Verdure grigliate: grazie a Intense nel mix entrano anche i pomodori

    verdure grigliate
    Peperoni, melanzane, zucchine e... pomodoro intense: il pomodoro intense è destinato a spopolare nei misti di verdure grigliate.

    Come accennato, il pomodoro Intense si è rivelato perfetto per essere grigliato al pari di una zucchina o di una melanzana creando un precedente senza eguali visto che cucinare sulla graticola il succoso frutto rosso era considerato un vero e proprio tabù anche per i cuochi più navigati.

    Con Intense, invece, anche questa pratica per espertissimi diventa facile e veloce.

    Ma non è tutto. Molte catene e autogrill lo hanno apprezzato perché è in grado di conservarsi a lungo senza perdere sugo e dunque peso.

    Dove comprare il pomodoro Intense

    il pomodoro amato dagli chef in busta
    Il pomodoro Intense può essere comprato nei supermercati più forniti in confezioni da 700 grammi 

    Attualmente, il singolare frutto può essere acquistato in piccole confezioni da circa 700 grammi ad un prezzo variabile e soggetto alle richieste di mercato.

    “Il pomodoro intense – si legge sull’involucro – è il primo al mondo che non perde sugo apportando grandi vantaggi in cucina. Non macchia e non si sfalda. Ideale per caprese, bruschette e, soprattutto, per essere grigliato”.