Anche le Prugne della California protagoniste di HostMilano

Condividi su Facebook


Eventi
Pubblicato il 23-10-2019 da Redazione
california prunes host milano
HostMilano: una straordinaria vetrina per una prugna famosa in tutto il mondo.

Tabella dei contenuti


    Presenti anche le Prugne della California, promosse dal California Prune Board, alla 40esima edizione di HostMilano che si è tenuta dal 18 al 22 ottobre 2019 nel quartiere fieristico del capoluogo meneghino – con un corner dedicato presso lo stand APCI, Padiglione 4 Stand P54 R53 P46 R45.

    Nel corso dell’evento internazionale dedicato al food e ai professionisti dell’Ho.Re.Ca., tra i più importanti del settore, due Chef di APCI (Associazione Internazionale Cuochi Italiani) Luca Malacrida e Carmelo Carnevale, lo Chef inglese Peter Sidwell e il maître chocolatier Stefano Collomb hanno utilizzato la loro esperienza gastronomica per dimostrare la versatilità delle Prugne della California e dei loro derivati, ingredienti di alta qualità e alleati ideali per gli sviluppatori di alimenti.

    Un gustoso incontro culinario a cura dello chef Luca Malacrida

    Sabato 19 ottobre, dalle 13.30 alle 14.30, in particolare, i visitatori di HostMilano hanno avuto l’opportunità di incontrare lo chef Luca Malacrida che ha unito la tradizione della cucina italiana e le Prugne della California in un gustoso incontro culinario, realizzando due ricette salate durante il workshop “Il gusto e la versatilità delle Prugne della California incontrano la cucina italiana”.  

    Il torrone della California del maître chocolatier Stefano Collomb

    Lo ha raggiunto sul palco il maître chocolatier Stefano Collomb presentando la sua nuova creazione natalizia: “Torrone con Prugne della California”, permettendo di scoprire un’ulteriore possibilità culinaria offerta dal raffinato abbinamento tra il cioccolato e le Prugne della California. 

    Gli abbinamenti che non ti aspetti: le sperimentazioni dello chef Peter Sidwell

    Il workshop del 20 Ottobre, “Food innovation: gli abbinamenti inaspettati con le Prugne della California“ a cura dello Chef Peter Sidwell, ha stuzzicato il palato del pubblico, offrendo l’opportunità di sperimentare combinazioni di Prugne della California con una ricca varietà di ingredienti inaspettati illustrati dallo chef inglese. A seguire, Chef Sidwell ha mostrato come questi abbinamenti insoliti possano essere utilizzati nella creazione di due piatti, arricchendo l’esperienza culinaria.


    Il 22 Ottobre,infine, lo chef APCI Carmelo Carnevale, presidente delegazione UK, ha dimostrato la versatilità delle Prugne della California e dei loro derivati durante il workshop finale “Le Prugne della California danno più gusto alle ricette internazionali”.

    Tutte le proprietà della frutta secca spiegate in pillole al pubblico

     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Un post condiviso da Prugne Della California (@prugne_della_california) in data:

    Durante tutta la durata della fiera, i visitatori di HostMilano hanno potuto approfondire la conoscenza delle caratteristiche nutrizionali, salutistiche e culinarie delle prugne della California e dei prodotti derivati, scoprendo le origini della qualità premium di questa frutta secca grazie al suolo fertile e al clima favorevole della California, all'expertise degli agricoltori e alle tecniche di raccolta ed essiccazione all'avanguardia.

    Host Milano: una grande vetrina per le Prugne della California. 

    HostMilano è stata un’importante opportunità. 

    "Questa vetrina ci ha concesso di mostrare l’incredibile versatilità e alta qualità delle Prugne della California e dei prodotti deriviati, risorse preziose per le creazioni degli chef e dell’industria  alimentare - spiega Kevin Verbruggen, European Marketing Director of the California Prune Board - La partnership continuativa con APCI ci permette di valorizzare al meglio le caratteristiche uniche delle Prugne della California come ingrediente versatile in cucina e unico frutto naturale e intero ad avere un claim salutistico autorizzato dall’Unione Europea, oltre a numerosi altri benefici per la salute. Le Prugne della California intere, tritate a dadini o la purea di Prugne della California sono una soluzione sana e naturale per soddisfare anche le esigenze dei consumatori odierni, sempre più attenti alla qualità e agli effetti benefici dei prodotti alimentari. HostMilano è il contesto perfetto per scoprire il pieno potenziale delle Prugne della California e dei prodotti derivati per i professionisti alimentari”.

     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Un post condiviso da Prugne Della California (@prugne_della_california) in data:


    Le Prugne della California sono infatti l'unico frutto naturale e intero ad avere ottenuto un'indicazione autorizzata sulla salute in Europa. Come parte di una dieta sana e bilanciata e di un corretto stile di vita, mangiare quotidianamente 100 grammi di prugne della California (circa 8-12) contribuisce al normale funzionamento dell’intestino.

    Estremamente versatili in cucina, naturali e nutritive, le prugne della California possono essere anche utilizzate in sostituzione di grassi e zuccheri in preparazioni sia salate sia dolci. Sono un alleato importante in cucina, non solo per chef professionisti, produttori di alimenti, ma anche per i consumatori che prediligono prodotti alimentari di alta qualità, sani, deliziosi e sostenibili".

    Leggi anche

    copertina

    Alla scoperta del Kiwi di Latina IGP

    Polpa soda e verde smeraldo, sapore dolce ma non troppo, bollino inconfondibile e forma perfetta: come riconoscere la varietà pontina del più amato dei frutti autunnali


    copertina

    Anguria Gialla: il cocomero cambia colore e si riempie di vitamine

    A tu per tu con la “Mangani&Riccardi”: il frutto più “in” dell'estate è dolce e ricco di carotenoidi


    copertina

    Goji Pachino: il marchio Made in Sicily che dona longevità

    Viaggio nell'isola dell'Etna e delle distese fertili per scoprire un'azienda che produce e trasforma le "miracolose" e gustosissime bacche rosse


    copertina

    Mc.Garlet: un nuovo stabilimento per le linee Puro e Only Avocado

    Nuove confezioni di succhi di frutta con estrazione a freddo per mantenere inalterate qualità organolettiche, freschezza e potere nutritivo delle materie prime. Novità assoluta: la polpa pronta, versatile in cucina, senza coloranti né conservanti


    copertina

    Mela Rosa: la Regina dei Monti Sibillini è un concentrato di salute

    È piccola, poco brillante e ha un minuscolo peduncolo ma è ricca di fitonutrienti e di antiossidanti, è squisita ed ha un profumo inconfondibile


    copertina

    Banana Lakatan: la più famosa delle Filippine in Europa è una semi sconosciuta

    Buccia più spessa, sapore dolcissimo e colore giallo-arancio: questa varietà introvabile in Europa è in realtà la più diffusa nell'arcipelago con capitale a Manila.


    Siglato l'accordo tra il Macfrut e il Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia

    L’alleanza nel segno dell’internazionalizzazione della filiera ortofrutticola, con focus su Est Europa e Africa


    International Asparagus Days: dal 16 al 18 ottobre la fiera mondiale degli asparagi

    L'evento, nato dalla collaborazione tra due dei massimi esperti mondiali del settore, Christian Befve e Cesena Fiera, si terrà nei rinnovati spazi fieristici di Cesena Fiera.



    copertina

    Nasce una nuova varietà di mela Fuji: l'annuncio del CIV

    Si chiama FUCIV51pbr ed è l'orgoglio del Consorzio Italiano Vivaisti


    copertina

    ''A tutto sapore'': Todis lancia il nuovo packaging plastic free

    Confezioni ecologiche e prodotti ortofrutticoli 100% italiani: la catena di supermercati dall'insegna gialla da oggi è più amica dell'ambiente


    copertina

    Frutta secca: la guida completa con nomi e proprietà

    Una "nocciolina" tira l'altra ma con i gusti consigli anche mandorle, pistacchi e anacardi possono rivelarsi un toccasana