Mandorle: mangiarne una manciata al giorno toglie il medico di torno

Condividi su Facebook


Prodotti
Pubblicato il 11-12-2019 da Redazione
mandorle
Amate dai salutisti, dagli sportivi e dai golosi: le mandorle fanno bene e sono deliziose. Nella nostra guida ti spieghiamo perché e come mangiarle.

Tabella dei contenuti


    Nell'insalata, con il pollo, sul gelato o nello yogurt: le mandorle sono deliziose e donano ad ogni pietanza un tocco unico.

    Il bello delle mandorle è che, come tutta la frutta secca, è anche estremamente salutare.

    Esse contengono infatti vitamine, sali minerali, fibre che aiutano la regolarità intestinale, magnesio e l'importantissimo calcio che fa bene alle ossa.

    Proprietà

    Come dicevamo, le mandorle, pur avendo molte calorie, hanno anche tantissime proprietà piuttosto interessanti.

    L'energia che forniscono, 595 kcal ogni 100 grammi, è infatti considerata buona, tale da dare forza all'organismo riducendo il colesterolo cattivo.

    Il magnesio fa bene al sistema nervoso, il calcio alle ossa, le fibre regolarizzano l'intestino mentre le vitamine hanno ognuna importantissime funzioni:

    • E: antiossidante naturale
    • B1: dona l'energia per affrontare bene la giornata
    • B2: mantiene in buona salute apparato respiratorio, digestivo e nervoso, fa bene a pelle e occhi.

    Valori Nutrizionali 

      Quantitativi per 100 g Fabbisogno giornaliero
    Energia 595 kcal 30%
    Grassi 50 g 71%
    Carboidrati 9,1 g 3,5%
    Fibre 13 g  
    Proteine 21 g 42%
    Vitamina E 26 mg 214%
    Vitamina B1 0,2 mg 19%
    Vitamina B2 1,1 mg 81%
    Potassio 733 mg 37%
    Calcio 269 mg 34%
    Fosforo 481 mg 69%
    Magnesio 270 mg 72%
    Ferro 37 mg 27%

    Quante mangiarne al giorno?

    Come abbiamo visto per le altre tipologie di frutta secca, la quantità ideale corrisponde a 30 grammi di mandorle al giorno (15-20).

    Tale quantità aiuta il nostro organismo a fare il pieno di energia senza sovraccaricarlo di calorie inutili.

    Venti mandorle sono anche sufficienti a ridurre il senso di sazietà e ad affrontare con rinnovata energia un'ora di fitness o una corsa mattutina.

    Le mandorle in Italia

    Il mandorlo è una pianta originaria dell'Asia ma, sin dall'antichità, diffusa in tutto il bacino del Mediterraneo. 

    In Italia le regioni di produzione sono soprattutto Puglia e Sicilia; altri produttori importanti sono Spagna, Grecia, Stati Uniti e Cile.

    Se in Italia la coltivazione del mandorlo è stata introdotta dai Fenici, negli Stati Uniti è stata esportata dagli spagnoli. Oggi la California è il primo produttore mondiale.

    Puglia (28%) e Sicilia (68%), assieme, contribuiscono per il 96% alla produzione nazionale.

    Secondo l'Istat l’attuale produzione nazionale di mandorle si aggira intorno a 100mila tonnellate di prodotto in guscio (30.000 tonnellate sgusciato).

    l valore della produzione di mandorle italiana si aggira tra 125 e 150 milioni di euro. 

    Il mandorlo in fiore

     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Un post condiviso da Carla Cugno Garrano (@laragazzadellosputnik) in data:

    Il mandorlo fa parte della tradizione agricola e culinaria italiana: si tratta di un albero molto longevo che raggiunge l'apice della sua fruttificazione tra i 30 e i 50 anni di età.

    La fioritura del mandorlo, che solitamente avviene tra febbraio e marzo, è uno spettacolo della natura.

    Non a caso questa meraviglia ha ispirato Van Gogh per la realizzazione del famoso quadro ed è anche la protagonista di una grande festa che si tiene ogni anno a inizio marzo ad agrigento. 

    Leggi anche

    Arriva il pomodoro bronzeo: buccia scura e tanti benefici

    È nato soltanto da qualche mese ma già promette di rivoluzionare il mondo dell'ortofrutta


    Varietà di fragole: conoscerle per amarle

    Berlubi, Sensa Sengana, Favette e Annabella: scopri tutte le versioni e le peculiarità del frutto più amato di tutti i tempi


    Pomodoro intense: il più amato dagli chef

    Non sgocciola, dura a lungo, può essere grigliato e tagliato a cubetti: alla scoperta di una delle più intriganti innovazioni ortofrutticole


    copertina

    ''A tutto sapore'': Todis lancia il nuovo packaging plastic free

    Confezioni ecologiche e prodotti ortofrutticoli 100% italiani: la catena di supermercati dall'insegna gialla da oggi è più amica dell'ambiente


    copertina

    Anche la Regione Lazio protagonista del Macfrut: oggi l'annuncio

    Dopo anni di assenza grande ritorno alla Fiera di Rimini


    copertina

    Carambola: tutto sul curioso frutto a forma di stella

    Lo star fruit o fruto estrella, oltre che scenografico, è anche un concentrato di vitamine