Macfrut 2020: dal 5 al 7 maggio torna la Fiera di Rimini

Condividi su Facebook


Eventi
Pubblicato il 02-10-2019 da Redazione
macfrut 2020
Torna la fiera ortofrutticola più attesa dell'anno: dal 5 al 7 maggio appuntamento al Rimini Expo Centre.

Tabella dei contenuti


    È già partita e procede a vele spiegate la macchina organizzativa in vista del Macfrut 2020.

    La 37esima edizione della fiera internazionale dell'ortofrutta, la più importante d'Italia, si terrà a Rimini dal 5 al 7 maggio.

    Anche quest'anno la parola d'ordine sarà "internazionalizzazione". 

    Lo scorso 25 settembre è stato infatti presentato agli operatori del settore il programma delle missioni internazionali in vista dell’atteso appuntamento fieristico.

    Macfrut 2020: in programma ben 22 missioni internazionali 

    Sono ben 22 le missioni internazionali che vedranno la presentazione di Macfrut in giro per il mondo, tra eventi di business B2B, road show e partecipazione a fiere estere.

    Ad essere toccati quattro continenti: Asia, Sud America, Europa e Africa.

    Il tutto in collaborazione con vari enti e associazioni specializzati nei mercati esteri: Ice Agenzia, Aefi, Crédit Agricole, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione, Usaid.

    Due gli appuntamenti insieme a Crédit Agricole, business partner di Macfrut anche nell’edizione 2020:

    • Agadir in Marocco (30 ottobre – 1 novembre)
    • Serbia a Subotica, Nis, Arilje (4-6 novembre)

    Due anche gli eventi in Africa insieme ad Aefi e Ice Agenzia, con incontri di business, visite aziendali e presentazione di Macfrut:

    • In Angola a Luanda (25-26 novembre)
    • Ad Addis Abeba in Etiopia (28-29 novembre)

    Sempre nel Continente Africano dal 26 al 30 ottobre ci sarà un road show a Bamako nel Mali, così come ad Asmara in Eritrea il 2-3 dicembre.

    Uno speciale focus sarà riservato all’Asia Centrale con tre road show in collaborazione con Usaid:

    • Almaty in Kazakhstan (28 Settembre – 1 Ottobre)
    • Dushanbe in Tagikistan (1-3 Ottobre)
    • Tashkent in Uzbekistan (3-5 Ottobre)

    Riflettori anche sul Caucaso, anche qui con tre eventi in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri:

    • Yerevan in Armenia (9 – 12 Novembre)
    • Tbilisi in Georgia (12 – 14 Novembre)
    • Baku in Azerbaijan (14 – 16 Novembre)

    E ancora, la presenza di un padiglione Macfrut a due eventi internazionali (Expo Agrofuturo in Colombia e Horti China a Quingdao in Cina) svolti nei giorni scorsi, così come un ruolo da protagonista nella terza edizione di International Asparagus Day ad Anger in Francia (28-31 ottobre) e al Sival sempre in Francia (16-18 gennaio 2020).

    Per ultimo, ma non meno importante, la presenza a fiere estere. Sono sei e toccano tre Continenti.

    Dopo la presenza a Greentech ad Amsterdam nel giugno scorso, fitto il programma del mese di ottobre: si parte con Fruitrade a Santiago del Cile (1-2 ottobre), si va al Map Expo a Eindhoven in Olanda (9-10 ottobre), si chiude il mese a Madrid a Fruit Attraction (22-24 ottobre).

    Il calendario prevede Food Africa a Il Cairo (9-11 dicembre) e Fruit Logistica a Berlino (5-7 febbraio 2020).

    Leggi anche

    Siglato l'accordo tra il Macfrut e il Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia

    L’alleanza nel segno dell’internazionalizzazione della filiera ortofrutticola, con focus su Est Europa e Africa


    International Asparagus Days: dal 16 al 18 ottobre la fiera mondiale degli asparagi

    L'evento, nato dalla collaborazione tra due dei massimi esperti mondiali del settore, Christian Befve e Cesena Fiera, si terrà nei rinnovati spazi fieristici di Cesena Fiera.



    copertina

    ''A tutto sapore'': Todis lancia il nuovo packaging plastic free

    Confezioni ecologiche e prodotti ortofrutticoli 100% italiani: la catena di supermercati dall'insegna gialla da oggi è più amica dell'ambiente


    copertina

    Natale 2019: McGarlet lancia i cesti esotici

    Diverse proposte da 1,5 a 12 kg denominati come i paesi da cui provengono le specialità: Brasile, Colombia, Messico, Costa Rica e Thailandia


    copertina

    Nocciole: le più amate dagli italiani

    Solo il nostro Paese, secondo produttore mondiale, vanta tre varietà Igp